Terra di Bari

 Le spiagge più belle della Terra di Bari

La costa barese inizia a sud di Manfredonia, definita la porta del Gargano e nota per l' Oasi Lago Salso, e termina a Monopoli, dove ci sono le spiagge più belle della Terra di Bari, concentrate in località Capitolo, famosa per essere, anche, fulcro della movida in estate. Premiata più volte con la bandiera blu, in particolare per le spiagge di Lido Rosso, Castello di Santo Stefano e Capitolo, Monopoli ha 13 chilometri di spiagge lunghe e sabbiose, calette solitarie e mare blu o verde. Le spiagge libere si alternano a numerosi lidi balneari organizzati e ben attrezzati con bar, discoteca, punti ristoro, cabine, lettini, ombrelloni ed aree dedicate al divertimento e allo sport: Le Dune, Lido Egnazia, Lido Sabbia d’Oro, Lido Le Macchie, Lido Marina Grande, Pellerossa.               

A 15 minuti da Monopoli, si trova la splendida Polignano a mare con "Spiaggia Cala Porto" detta anche "Spiaggia Lama Monachile", dal nome del ponte che bisogna attraversare per raggiungerla, uno degli scorci piú attraenti della Puglia, mare verde-azzurro cristallino e ciottoli bianchi. 

E se ami i tuffi la spiaggia del Grottone è quella che fa per voi, accessibile dal Lungomare Domenico Modugno dove è situata la statua del grandissimo cantante. Qui si è tenuto il Red Bull Cliff Diving World Series 2015, il campionato mondiale di tuffi con 55mila spettatori accorsi ad assistere all’attesissima tappa italiana.  

 Le mete turistiche e i borghi della Terra di Bari

Oltre al mare, il grande fascino della Terra di Bari è anche storico e artistico fatto di borghi antichi, castelli, cattedrali e chiese come:

  • Bari vecchia con la Basilica di San Nicola, capolavoro di architettura romanica pugliese, la Cattedrale di San Sabino e il Castello Nomanno-Svevo raggiungibili da Piazza Mercantile attraverso stradine e vicoli contorti e stretti, scorci pittoreschi e palazzi signorili; Piazza del Ferrarese da dove è possibile scorgere un mirabile panorama marittimo; il teatro Piccinni e il Petruzzelli, il più grande teatro privato d'Europa. Ed infine il lungomare, il più lungo d'italia, circa 40 km con i maestosi palazzi della Provincia e della Pinacoteca provinciale.
  • Altamura con la Cattedrale di Santa Maria Assunta e il Pulo di Altamura, una delle doline più note del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Barletta con palazzi antichi, il Duomo, il "Colosso" un'imponente statua in bronzo alta quasi 5 mt. che rappresenta un imperatore bizantino e la Cantina della Disfida di Barletta
  • Canne della Battaglia celebre per la famosa battaglia di Canne e di grande interesse archeologico
  • Castel del Monte uno dei monumenti più famosi in tutto il mondo, patrimonio dell'UNESCO, avvolto da mistero e fascino
  • Trani conosciuta anche come "la perla dell'Adriatico" è famosa per la Cattedrale di San Nicola pellegrino che si erge isolata, sul mare e costruita con la tipica pietra di Trani.
  • Famose per le loro cattedrali e la bellezza del loro territorio sono anche Bitonto, Molfetta, Bisceglie, Ruvo di Puglia, Conversano, Rutigliano, Gravina di Puglia ed infine, Castellana Grotte conosciuta soprattutto per il complesso carsico più importante d'Italia, e Putignano per il Carnevale più famoso di tutta la Puglia

 I prodotti tipici della Terra di Bari

I prodotti e i piatti tipici della Terra di Bari sono:

  • Il pane DOP di Altamura
  • Il moscato di Trani
  • Tiella alla barese di patate riso e cozze
  • Le sgagliozze, ossia fette di polenta fritta
  • La focaccia alla barese
  • Il calzone di cipolle
  • I panzerotti
  • Taralli e friselle
  • Le orecchiette con le cime di rape
  • Fave e cicorie
  • La parmigiana
  • L'olio extra vergine di oliva terra di Bari DOP
  • Le brasciole o braciole cotte nel ragù, emblema del pranzo domenicale
  • Ricci, polpi e cozze ripiene
  • La burrata
  • Il pallone di Gravina
  • e come dolci abbiamo le cartellate, i sasanelli, il bocconotto, la scarcella e la zeppola.